Dubai

Gara di dhow Al Gaffal: cinque cose da sapere

Gara di dhow Al Gaffal http://www.visitdubai.com/it/articles/dubai-al-gaffal-dhow-race 20160418T134930 20161108T190309:636142285898859638 Non riuscite a distinguere un dhow da un dinghy? Non vi preoccupate. Ecco una guida completa all'evento più atteso del calendario sportivo di Dubai: la gara di dhow Al Gaffal. Spesso definita la regata più bella al mondo, la gara è un omaggio ai raccoglitori di perle che hanno contribuito a scrivere la storia di successo di Dubai. Scoprite tutto quello che c'è da sapere su questo sport tradizionale. Tutto quello che dovete sapere sulla gara tradizionale di dhow

Cinque fatti interessanti sulla famosa regata


È vitale per l'identità nazionale


In una città che riunisce oltre 200 nazionalità diverse, è raro trovare un evento destinato quasi esclusivamente alla popolazione locale. La gara di dhow Al Gaffal prevede che tutti i membri degli equipaggi siano emiratini, cosa che lo rende un evento davvero speciale.


Ghaffal-2015-4


Ha il sostegno della famiglia reale


Il principale finanziatore dell'evento è niente di meno che lo Sceicco Hamdan Bin Rashid Al Maktoum, Ministro delle Finanze degli EAU e Vice-Governatore di Dubai, che ha seguito da vicino la gara fin dalla sua prima edizione nel 1991.


Ghaffal-2015-1


Le imbarcazioni sono ricche di storia


Il tradizionale dhow risale all'epoca dei raccoglitori di perle. La raccolta e il commercio delle perle furono un tempo attività importanti nel Golfo Persico e molte famiglie emiratine vi riconoscono le proprie radici e possono contare raccoglitori, capitani di dhow o mercanti di perle tra i propri antenati. Istituita proprio per commemorare i raccoglitori di perle e il loro ruolo fondamentale nello sviluppo di Dubai quale porto internazionale, oggi la gara di dhow permette alle giovani generazioni di mantenere in vita abilità e tradizioni legate a quell'attività e allo stesso tempo di rendere omaggio ai loro antenati.


Al Gaffal Dhow Race: Six Things to Know


L'itinerario ha una forte impronta storica


L'itinerario mette in evidenza alcuni dei luoghi più notevoli della costa di Dubai: inizia presso l'isola di Sir Bu Nair, si dirige a est per 23 miglia nautiche verso un checkpoint obbligatorio presso l'isola di Moon e poi vira a sud-est per concludersi presso l'hotel Burj Al Arab. Si tratta dello stesso itinerario che i raccoglitori di perle seguivano al rientro dai loro lunghi viaggi in mare. Il termine arabo "Al Gaffal" significa "il ritorno".


Al Gaffal Dhow Race: Six Things to Know


È possibile assistere alla regata in due modi


La gara inizia alle 5:30 del mattino e i dhow solitamente arrivano al traguardo prima di mezzogiorno. Gli spettatori possono ammirare le bianche imbarcazioni da qualsiasi punto della riva oppure entrare nel vivo dell'azione a bordo di uno dei traghetti messi appositamente a disposizione per la regata.


338
Italian Dubai Corporation of Tourism & Commerce Marketing

Booking Widget Title

Hotel Title

Flight Title

Scopri anche:
O-Concept Scoprite le boutique di Dubai
Ambizioni artistiche
Fate un salto da O-Concept
JA Shooting Club Sport In Dubai
Pronti, puntate, fuoco!
Mirate al JA Shooting Club
Bateaux Dubai - Cosa fare al Dubai Creek Le tendenze culinarie più in voga
Bateaux Dubai - Cosa fare al Dubai Creek
Una cena in crociera con Bateaux Dubai
Al Hadheerah - Emirati Restaurant a Bab Al Shams La cucina degli Emirati
Al Hadheerah - Emirati Restaurant a Bab Al Shams
Cenare nel deserto all'Al Hadheerah
Skydive Dubai Paracadutismo a Dubai
In caduta libera su Dubai
Provate il brivido del paracadutismo con Skydive Dubai