Dubai

Le infrastrutture logistiche di Dubai sono considerate da molti tra le migliori al mondo. La posizione della città, sia dal punto di vista geografico che strategico, ne fa un passaggio naturale per gli scambi d'affari tra oriente e occidente e, da secoli, una tappa fondamentale sulle vie del commercio tra Asia, Africa, Europa e oltre.

Con l'attuale boom economico di paesi come l'India e la Cina in particolare, Dubai si afferma ancora una volta come punto chiave nella distribuzione globale e attira enormi investimenti dall'estero grazie ai costi contenuti della logistica e alle infrastrutture di altissima qualità che la Banca Mondiale ha definito le migliori del Medio Oriente.

Dubai è il terzo polo di riesportazione al mondo e nel 2011 ha raggiunto nuovi dati record, toccando i 246 miliardi di AED tra esportazioni e riesportazioni, con un aumento del 15% rispetto all'anno precedente.

Il porto Jebel Ali degli Emirati è uno dei primi dieci porti per container al mondo, mentre l'Aeroporto Internazionale di Dubai ha attirato più di  70 milioni di passeggeri nel 2014, riconfermando ancora una volta l'impegno di Dubai nel creare una rete d'affari di livello mondiale.

Questa struttura logistica senza pari è una vera calamita per le aziende che intendono inaugurare una sede a Dubai o espandersi in Medio Oriente. Come dimostra il rapido aumento degli investitori stranieri, nella regione non esiste altro polo logistico che possa competere con l'efficienza, la fattibilità e la redditività di Dubai.