Questo elemento fa parte della tua Lista Preferiti!

Accedere o creare un account per salvare i preferiti e ricevere consigli personalizzati.

LoginRegistrati

Accedi per mettere "mi piace"

Accedi o registrati per mettere "mi piace" a questo contenuto

AccediRegistrati

Architettura

Le strutture architettoniche più affascinanti di Dubai

Fri, June 3, 2022

Dubai è famosa per la sua incredibile visione e per le sue prodezze architettoniche, per cui non sorprende che ospiti strutture formidabili.

Dubai è famosa per la sua incredibile visione e per le sue prodezze architettoniche, per cui non sorprende che ospiti strutture formidabili.

Museo del Futuro

Descritto come uno degli edifici più belli del mondo, il Museo del Futuro di Dubai è uno spettacolo tutto da ammirare. Il museo, situato in un'ottima posizione lungo la Sheikh Zayed Road, la superstrada cittadina, ha una forma toroidale asimmetrica incisa con scritte arabe. Con questo museo, rivestito in acciaio e vetro, l'architetto Shaun Killa ha voluto rappresentare la visione del futuro di Dubai, traducendola in tre elementi principali: la collina verde, la struttura e il vuoto,  che insieme simboleggiano rispettivamente la terra, il genio dell'uomo e il "futuro non ancora scritto".

Burj Khalifa

Un luogo famoso in tutto il mondo e un'icona dell'architettura di Dubai che non ha bisogno di presentazioni è il Burj Khalifa. Dalla sua inaugurazione, nel 2010, domina e svetta nello skyline cittadino con i suoi 828 metri di altezza che lo rendono l'edificio più alto del mondo. Una visita alle terrazze panoramiche At The Top del Burj Khalifa, situato a Downtown Dubai accanto al Dubai Mall, regala viste mozzafiato. Sono molte le prodezze da ammirare di questo progetto incredibile, come i 33.000 m² di nodi LED ibridi posti sulle pareti esterne del grattacielo per illuminare il cielo di notte.

Infinity Bridge

L'Infinity Bridge è il ponte in acciaio che collega tra loro i quartieri di Deira e Bur Dubai.  Ispirato al simbolo matematico dell'infinito sia nel design che nel nome, il ponte è composto da archi in acciaio alti 42 metri, sei corsie in ogni direzione di marcia e una speciale  corsia larga tre metri dedicata ai pedoni e ai ciclisti. Questa struttura scenografica, che si eleva al di sopra della famose acque del  Dubai Creek, offre una vista incredibile. Il ponte è anche una parte vitale dell'Al Shindagha Corridor Project, che prevede la costruzione di una rete stradale lunga 13 km lungo le strade di Dubai Sheikh Rashid, Al Mina, Al Khaleej e Cairo.

Jameel Arts Centre

Il Jameel Arts Centre si trova all'interno di una struttura bassa di colore bianco, situata all'estremità del Jaddaf Waterfornt lungo il Dubai Creek. Il centro, ispirato allo stile delle case tradizionali  sha’abi dove un gruppo di stanze circonda il cortile, è diventato la sede ideale per la creatività e l'arte contemporanea. Dall'esterno, si possono ammirare due elementi cubici, mentre all'interno spiccano ampie gallerie, immensi cortili verdeggianti con piante tipiche della zona e persino uno spazio all'aperto con sculture e opere d'arte create su commissione. Un progetto ideato come fonte d'ispirazione che vale la pena esplorare con calma per coglierne la varie sfaccettature.

Ain Dubai

Questa ruota panoramica da record, situata a Bluewaters Island, raggiunge un'altezza di 250 metri. Misura quasi il doppio rispetto al London Eye e ciascuna delle sue 48 cabine impiega 38 minuti per fare il giro completo. Una meraviglia architettonica, con un peso complessivo pari a quattro aerei A380. Una volta a bordo, i turisti possono ammirare una vista a 360 gradi sulla città e sul Golfo Persico. La costruzione della ruota ha richiesto lo sforzo congiunto di oltre 10 paesi. Potete scoprire di più su come è stata realizzata facendo un tour dietro le quinte.

Ain Dubai
Luoghi da visitare e attrazioni

The Opus

Progettato dalla compianta architetta Dame Zaha Hadid, apprezzata per il suo approccio creativo all'architettura, The Opus spicca nel quartiere di Business Bay, a Downtown Dubai, grazie al suo design straordinario. L'edificio, che ospita il primo hotel di design ME by Melia nella regione, è costruito con forma cubica con due torri separate che si fondono insieme, dalla base a livello dell'atrio e da un ponte che si erge a 71 metri di altezza dal suolo. La parte centrale dà l'illusione di essere scavata, creando delle curve iconiche. Con l'inaugurazione dell'hotel ME by Melia, The Opus vanta oggi 12 ristoranti e una lounge panoramica, oltre a vari appartamenti di lusso.

Jumeirah Beach Hotel

Una delle prime strutture a cinque stelle della città, il Jumeirah Beach Hotel conserva la sua tradizione improntata sul lusso fin da quando è stato inaugurato nel 1997. Ispirato alla forma di un'onda, l'edificio si distingue nettamente lungo il litorale immacolato della città di Jumeirah Beach e si trova a pochi passi da un'altra icona di Dubai, l'hotel a forma di vela Burj Al ArabGli ospiti noteranno che anche i corridoi all'interno dell'hotel sono incurvati, e questo garantisce perfette viste sul tramonto da ogni angolo.  

Jumeirah Beach Hotel
Hotel e strutture ricettive

Emirates Towers

Le Emirates Towers, un elegante esempio di visione moderna, sono tra i grattacieli più riconoscibili di Dubai e si trovano lungo la leggendaria Sheikh Zayed Road, dove sorgono altre importanti strutture architettoniche tra cui l'imbattibile Burj Khalifa. Con le loro facciate a forma di triangolo equilatero, queste torri si ispirano ai temi islamici tradizionali. All'interno troverete un edificio adibito a hotel e una torre che ospita, tra i vari uffici di prestigio, anche quello del Primo Ministro. Entrambe le torri sono collegate da un podio centrale, The Boulevard, che con i suoi negozi e ristoranti rappresenta una meta molto frequentata in città.

Dubai Frame

La Dubai Frame, una struttura unica nel suo genere, è proprio una cornice gigantesca che offre viste a 360° sulla città da un'altezza di 150 metri. Volgendo lo sguardo a nord, potrete ammirare la città vecchia di Dubai, punteggiata di dhow nel Dubai Creek e circondata da suk, oltre al quartiere storico e ai porti per la raccolta delle perle che un tempo hanno garantito la crescita economica della città. La parte rivolta verso sud offre invece una splendida vista panoramica sullo skyline urbano e sull'architettura scintillante della parte più nuova della città. Questi panorami contrastanti fondono armoniosamente il passato dell'emirato con il suo presente, e rendono questa attrazione molto interessante per i turisti.

Dubai Frame
Luoghi da visitare e attrazioni

Atlantis, The Palm

Forse uno degli hotel più emblematici al mondo è l'Atlantis The Palm, caratterizzato dal suo design particolare che lo fa sembrare un appariscente castello di sabbia rosa, dagli interni glamour e dalla posizione privilegiata all'apice di un'altra delle perle strutturali di Dubai: l'isola di Palm Jumeirah. Sebbene l'accesso al lussuoso resort sia riservato solo agli ospiti, tutti possono comunque scattarsi il tanto agognato selfie di fronte alle memorabili torrette e torri dell'hotel dall'adiacente Palm Boardwalk. In alternativa, prenotate un tavolo in uno dei ristoranti del resort gestiti da personaggi celebri, tra cui il Nobu dell'illustre chef Nobu Matsuhisa e il Bread Street Kitchen di Gordon Ramsey.

Cayan Tower

La Cayan Tower, con il suo colore argento luccicante, non è il classico grattacielo. Questo brillante esempio di ingegneria e architettura di Dubai, sviluppandosi in altezza ruota di 90 gradi rispetto alla base. Ciascuno dei 75 piani di questo edificio, che ospita appartamenti di lusso, ruota di 1,2 gradi per creare la sua particolare forma elicoidale. Il progetto è dello stesso studio di architettura che ha progettato il Burj Khalifa, Skidmore, Owings & Merrill, in collaborazione con gli esperti locali dello studio Khatib & Alami Dubai. Per avere la migliore prospettiva e riuscire a inquadrare tutta questa incredibile struttura, i fotografi locali consigliano di posizionarsi dall'altra parte dello specchio d'acqua, presso Marina Walk. Andate al tramonto per immortalare quel bagliore dorato inimitabile.

Cayan Tower
Luoghi da visitare e attrazioni

Ponti sul Dubai Water Canal

Il Dubai Water Canal è un corso d'acqua lungo 3,2 km che sfocia nel Golfo Persico, dopo essere partito dal Creek a Old Dubai e avere attraversato tutta Business Bay. Questo canale di prolungamento ha fatto sì che adesso ampie porzioni dell'emirato siano diventate di fatto un'isola. I visitatori possono ammirare i panorami dello skyline e l'emblematica architettura di Dubai dai cinque ponti pedonali di questa zona, tutti ugualmente straordinari. Uno dei ponti è lungo 120 metri e rimane sospeso da cavi metallici, un altro è costruito con una particolare forma a S sovrastata da uno spettacolare arco ovale, mentre un altro ancora sembra fatto con acciaio attorcigliato.

The Green Planet

The Green Planet è una meraviglia sia all'interno che all'esterno e ospita una lussureggiante foresta pluviale indoor con oltre 3.000 piante e animali. Questa attrazione innovativa porta nel deserto ecosistemi tropicali in un ambiente controllato. La foresta è racchiusa in un cilindro di vetro con al centro l'albero artificiale più grande del mondo, mentre intorno a questa bio-cupola c'è un cubo in stile origami che mostra disegni calligrafici arabi contemporanei. Si tratta di una struttura pluripremiata che ha portato in città una ventata di aria nuova.

The Green Planet
Luoghi da visitare e attrazioni

WAFI

Lo stile del WAFI, ispirato all'antico Egitto, fonde elementi antichi e moderni per creare un edificio che si fa notare tra le icone dell'architettura di Dubai, inclusi i più moderni e altissimi grattacieli. Il complesso ospita un centro commerciale con più di 300 negozi, una serie di ristoranti e l'hotel a cinque stelle Raffles Dubai, che occupa 18 piani all'interno di questo edificio moderno a forma di piramide. Di sera, i versanti della struttura sono illuminati per creare un effetto sbalorditivo che contrasta con il cielo notturno. All'interno, il centro commerciale ospita il suk Khan Murjan, che pullula di oggetti artigianali e di originali souvenir e si fa notare per il suo soffitto in vetro colorato dipinto a mano.

Mosque of Light - La Moschea della Luce

Progettata dall'architetto Sumaya Dabbagh, la Moschea della Luce di Al Quoz è caratterizzata da un elegante insieme di finestrelle a forma di triangolo. Ispirandosi alla tradizione islamica delle mashrabiya, queste finestre in miniatura lasciano penetrare all'interno i raggi del sole, creando un effetto spettacolare. L'interno della moschea contemporanea è aperto solo per i fedeli, ma se vi trovate nei dintorni potete sempre ammirare i suoi esterni color bianco perla. Se vi interessa scoprire di più sulla tradizione islamica, prenotate un tour guidato organizzato dal Centro per la Comprensione Culturale dello Sceicco Mohammed Bin Rashid Al Maktoum.

Rimani aggiornato

Ricevi gli ultimi aggiornamenti sulle cose da fare a Dubai

Tutte le informazioni fornite verranno trattate in conformità con la nostra Informativa sulla privacy.