Questo elemento fa parte della tua Lista Preferiti!

Accedere o creare un account per salvare i preferiti e ricevere consigli personalizzati.

LoginRegistrati

Ristorazione

Mangiate nei ristoranti degli chef più rinomati a Dubai

Mon, August 24, 2020

Deliziate le vostre papille gustative con un'esperienza gastronomica stellata Michelin in questi locali raffinati della città.

Deliziate le vostre papille gustative con un'esperienza gastronomica stellata Michelin in questi locali raffinati della città.

1

Gordon Ramsay

L'enigmatico chef e ristoratore britannico Gordon Ramsay non ha bisogno di presentazioni e vanta una carriera contraddistinta da diverse stelle Michelin, spettacoli televisivi di successo e concept di ristorazione pluripremiati. Alcuni dei più apprezzati piatti internazionali di Ramsay trovano splendidamente posto a Dubai, dove potrete gustare i classici della tradizione britannica al Bread Street Kitchen dell'Atlantis, The Palm oppure la cucina spettacolare al Hell's Kitchen del Caesars Palace di Bluewaters Island.

2

Nobu Matsuhisa

Nobu Matsuhisa è un'icona della cucina giapponese che non ha mai dimenticato le sue origini, oltre che una fonte di grande ispirazione per una clientela attenta proveniente da tutto il mondo. Nel 2008 ha aperto il suo locale amatissimo dalle celebrità, Nobu, presso l'Atlantis, The Palm di Dubai, alimentando la tendenza dei concept moderni di cucina giapponese. In questo vivace ristorante, Matsuhisa coniuga con maestria i piatti della tradizione con le idee contemporanee, rivisitandoli con un pizzico di spirito arabo. 

3

Massimo Bottura

Se la rivisitazione in chiave sperimentale della cucina italiana di Massimo Bottura può aver suscitato dei dubbi agli inizi, ora le sue tre stelle Michelin confermano un deciso cambio di passo. Ispirata a Modena, la sua città natale celebre per l'opera, l'arte e le supercar, l'Osteria Francescana di Bottura in poco tempo si è guadagnata una reputazione come uno dei migliori ristoranti al mondo. W Dubai -The Palm propone una delle sue nuove gemme, Torno Subito, un locale chic e allo stesso tempo casual in stile anni Sessanta dove poter gustare prelibatezze della cucina italiana interpretate in chiave giocosa a due passi dal mare. Preparatevi a piatti apprezzati da tutti. La pizza preferita dallo chef viene arricchita da tartufo grattugiato a volontà, mentre nella sezione dedicata alla pasta troverete il suo piatto emblematico:  spaghetti o tagliatelle  cacio e pepe.

4

Giorgio Locatelli

L'italiano Giorgio Locatelli ha la parola "cucina" scritta nel suo DNA. Cresciuto infatti fra cuochi e chef nella cittadina veneta di Corgeno, ha lavorato in ristoranti in Svizzera, in Inghilterra e a Parigi, prima di diventare uno dei migliori chef al mondo. Provate di persona le sue abili preparazioni alla Ronda Locatelli dell'Atlantis, The Palm, un locale informale che serve piatti autentici della tradizione italiana, ricchi di sapore e nella sostanza.

5

Akira Back

Da oltre 20 anni nel settore, Akira Black spicca per il suo stile avventuroso. Lui è un prolifico ristoratore che gestisce 16 locali in tutto il mondo e tanti altri in arrivo, in ciascuno dei quali dimostra il suo talento internazionale. Dubai rientra a pieno titolo nell'elenco blasonato di questi ristoranti d'eccellenza. L'eponimo Akira Black del W Dubai - The Palm propone piatti audaci della cucina giapponese con influenze coreane e internazionali, mentre il Paru del Caesars Palace Bluewaters propone un menu giapponese moderno.

6

Gary Rhodes

Fra i tanti nomi che hanno stretto un profondo legame con Dubai, forse il più significativo è quello del defunto Gary Rhodes, Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico. Dopo il suo primo ristorante locale Rhodes Mezzanine, aperto nel 2007 presso la Grosvenor House, Rhodes non ha mai smesso di collezionare successi in città. Il ristorante è stato rilanciato con il nome di Rhodes W1 nel 2014 insieme alla celebre steakhouse gourmet Rhodes Twenty10. Rhodes ha anche collaborato una volta con VOX Theatre per la creazione di un'esperienza cinematografica gourmet esclusiva.

7

Jason Atherton

Nel corso dei tantissimi anni della sua carriera, Jason Atherton ha visto evolvere la scena gastronomica di Dubai. Allievo prediletto di Gordon Ramsay, Jason ha lavorato da Verre prima di rientrare nel suo Regno Unito e conquistarsi una formidabile reputazione a pieno titolo. Poi, è tornato a Dubai per l'apertura del celebre Marina Social, dove avrete la possibilità di gustare piatti di qualità Michelin in un ambiente casual elegante arricchito da una cucina a vista e un menu britannico pensato per essere condiviso. 

8

Pierre Gagnaire

L'impavido approccio alla cucina di Pierre Gagnaire è proprio ciò che lo rende un pioniere nel movimento fusion globale. Il cuoco francese si è guadagnato tre stelle Michelin giocando con i piatti, abbinando sapori diversi per dar vita a creazioni ricche e memorabili. Il suo debole per tutto ciò che è eccentrico spicca anche nel suo ristorante e lounge di Dubai, il Pierre's Bistro presso Dubai Festival City. Con un menu vario e un ambiente giovane e vivace, soddisferà tutti i palati più ricercati del mondo.

9

David Myers

Non è un caso che il celebre "chef gypsy" abbia scelto come base per il suo nuovo locale una città come Dubai, dove arrivano milioni di visitatori. I suoi piatti traggono ispirazione dalle sue esperienze eclettiche, dove gusti diversi si fondono in un'unica creazione. Non una, bensì due gemme della gastronomia sono il tempio della sua cucina: il Bleu Blanc del Renaissance Downtown Hotel di Business Bay, che propone specialità eccezionali della Francia meridionale in un'affascinante terrazza all'aperto, e il BASTA!, che propone invece gli indimenticabili sapori italiani.

10

Vineet Bhatia

Vineet Bhatia, uno dei più celebri chef al mondo, è conosciuto per aver portato a nuovi livelli gastronomici la cucina classica indiana. Fantasioso e sperimentale, Bhatia reinterpreta i suoi piatti dando al termine "fusion" un significato tutto innovativo. Assaporate le sue proposte geniali da Indego by Vineet, all'interno della Grosvenor House, oppure fate un salto da Indya by Vineet presso Le Royal Meridien Beach Resort & Spa, per un pizzico di cucina indiana moderna e all'avanguardia.

11

Yannick Alléno

Gli hotel di Palm Jumeirah attirano folle di visitatori non soltanto per via della location unica, ma anche per il richiamo della gastronomia. Prendete per esempio lo chef Yannick Alléno, premiato con tre stelle Michelin, la cui rivisitazione moderna della cucina francese tradizionale delizia i palati dei buongustai fin dal 2010 nella sede dell'One&Only The Palm. Dal design glam all'impeccabile impiattamento, preparatevi a vivere un'esperienza gastronomica raffinata.

12

José Avillez

Ciò che contraddistingue il portoghese José Avillez dai suoi colleghi contemporanei è il suo desiderio di eccellere. Ispirandosi ai panorami del suo paese natale, dalle vastità dell'oceano alle foreste di pini, Avillez eleva la cucina portoghese a piatti cosmopoliti. Non sorprende che abbia scelto Dubai per aprire il suo primo ristorante internazionale, il Tasca del Mandarin Oriental Hotel. Qui vivrete un'esperienza culinaria vivace, che ben si sposa con lo spirito multiculturale della città. 

13

Virgilio Martínez Véliz

Nessuno sa interpretare la cucina peruviana come Virgilio Martínez Véliz, il famosissimo allievo di Le Cordon Bleu che ripropone le tradizioni culinarie indigene del paese latinoamericano in chiave moderna, dalle ricette fino agli ingredienti. Lima, il suo concept di successo londinese, ora sbarca nella City Walk di Dubai, portando con sé una buona dose del patrimonio distintivo degli Inca in questa destinazione del lifestyle dallo stile eclettico. 

14

Masaharu Morimoto

Masaharu Morimoto, chef di fama mondiale, crea capolavori di gusto grazie al sublime equilibro della cucina giapponese con quella occidentale. Per lui, il cibo è come l'arte, e ogni piatto deve essere perfetto e spiccare a modo suo. Oltre ai ristoranti di Nuova Delhi, New York, Las Vegas e Tokyo, questo maestro della cucina ha aperto nel 2017 a Dubai il suo locale omonimo, che in breve è diventato uno dei più apprezzati in città dove gustare l'elegante cucina giapponese.

15

Heinz Beck

Se c'è una sola cosa in cui eccelle Heinz Beck, celebre chef tedesco con tre stelle Michelin, questa è la gastronomia europea moderna. Il suo approccio alla cucina è a 360°, innovando anche con gli ingredienti più semplici senza rinunciare all'aspetto nutritivo di ogni piatto. La tradizione culinaria italiana si fonde con un ambiente colorato e ricco di gusto nel Social by Heinz Beck, situato presso l'hotel Waldorf Astoria di Palm Jumeirah. 

16

Mauro Colagreco

Mauro Colagreco, una vera e propria forza culinaria da non sottovalutare, si è forgiato grazie alle tecniche e agli insegnamenti dei suoi maestri francesi di spicco. Mauro coniuga le sue radici argentine con le origini italiane del suo team di cucina per creare piatti che non lasciano mai indifferenti. Esperienze stellate Michelin, intuito supremo e talento naturale sono gli ingredienti immancabili del ricercatissimo ristorante Celebrities by Mauro Colagreco presso l'One&Only Royal Mirage.

Rimani aggiornato

Ricevi gli ultimi aggiornamenti sulle cose da fare a Dubai

Tutte le informazioni fornite verranno trattate in conformità con la nostra Informativa sulla privacy.