Questo elemento fa parte della tua Lista Preferiti!

Accedere o creare un account per salvare i preferiti e ricevere consigli personalizzati.

LoginRegistrati

Accedi per mettere "mi piace"

Accedi o registrati per mettere "mi piace" a questo contenuto

AccediRegistrati

Ristorazione

I ristoranti degli chef più rinomati a Dubai

Mon, July 4, 2022

Deliziate le vostre papille gustative con una fantastica esperienza gastronomica premiata in questi locali raffinati della città.

Deliziate le vostre papille gustative con una fantastica esperienza gastronomica premiata in questi locali raffinati della città.

Gordon Ramsay

L'enigmatico chef e ristoratore britannico Gordon Ramsay non ha bisogno di presentazioni, grazie a una carriera contraddistinta da stelle Michelin, spettacoli televisivi di successo e concept di ristorazione pluripremiati. Alcuni dei più apprezzati piatti internazionali di Ramsay trovano splendidamente posto a Dubai, dove potrete gustare i classici della tradizione britannica al Bread Street Kitchen dell'Atlantis, The Palm oppure una cucina spettacolare al Hell's Kitchen del Caesars Palace Dubai di Bluewaters Island.

Nobu Matsuhisa

Play video

Nobu Matsuhisa è un' icona della cucina giapponese che non ha mai dimenticato le sue origini, oltre che una fonte di grande ispirazione per una clientela attenta proveniente da tutto il mondo. Nel 2008 ha aperto il suo locale amatissimo dalle celebrità, Nobu, presso l' Atlantis, The Palmdi Dubai, alimentando la tendenza dei concept moderni di cucina giapponese. In questo vivace ristorante, Matsuhisa coniuga con maestria i piatti della tradizione con le idee contemporanee, rivisitandoli con un pizzico di spirito arabo.

Massimo Bottura

La rivisitazione in chiave sperimentale della cucina italiana da parte di Massimo Bottura, che trae ispirazione da Modena, la sua città natale celebre per il cibo squisito, l'arte e le supercar, ha contribuito a rendere l'Osteria Francescana uno dei migliori ristoranti al mondo. Dubai propone una delle sue nuove gemme, Torno Subito, un locale chic e allo stesso tempo casual in stile anni Sessanta dove poter gustare prelibatezze della cucina italiana interpretate in chiave giocosa a due passi dal mare. I suoi piatti, tra cui l'esclusiva pasta cacio e pepe e le tagliatelle al ragù, riscuotono sempre un enorme successo.

Mauro Colagreco

Mauro Colagreco, una vera e propria forza culinaria da non sottovalutare, si è forgiato grazie alle tecniche e agli insegnamenti dei suoi maestri francesi di spicco. Mauro coniuga le sue radici argentine con le origini italiane del suo team per creare piatti che non lasciano mai indifferenti, e ha contribuito alla creazione del magico Mirazur, il ristorante francese con tre stelle Michelin nominato nel 2019 Miglior Ristorante del Mondo. Attualmente, il talentuoso chef è alla guida della cucina ultra sofisticata del Celebrities e del Beach Bar & Grill presso l'One&Only Royal Mirage.

Akira Back

Da oltre 20 anni nel settore, Akira Black spicca per il suo stile avventuroso e per essere un ristoratore prolifico con una presenza a livello globale. Anche Dubai rientra a pieno titolo nell'elenco blasonato dei suoi ristoranti d'eccellenza, con l'eponimo Akira Black del W Dubai - The Palm che propone i piatti audaci della cucina giapponese con influenze coreane e internazionali e il Paru del Caesars Palace che propone invece un menù giapponese moderno .

Gary Rhodes

Fra i tanti nomi che hanno stretto un profondo legame con Dubai, forse il più significativo è quello del defunto Gary Rhodes, Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico. Dopo il suo primo ristorante locale Rhodes Mezzanine, aperto nel 2007 presso la Grosvenor House, Rhodes non ha mai smesso di collezionare successi in città. Il ristorante è stato rilanciato con il nome Rhodes W1 e propone tra le altre specialità tenere cotolette di agnello, bistecche di melanzane e pudding al caramello. Un altro locale da provare assolutamente è la steakhouse gourmet Rhodes Twenty10.

Pierre Gagnaire

L'impavido approccio alla cucina di Pierre Gagnaire è proprio ciò che lo rende un pioniere nel movimento fusion globale. Il cuoco francese di ristoranti stellati Michelin affascina giocando con i piatti, abbinando sapori diversi per dar vita a creazioni ricche e memorabili. Il suo debole per tutto ciò che è eccentrico spicca anche nel suo ristorante e lounge di Dubai, il Pierre's TT presso Dubai Festival City. Con un menu vario e un ambiente giovane e vivace, soddisferà tutti i palati più ricercati del mondo.

Alvin Leung

Dopo le stelle Michelin riconosciute ai suoi ristoranti di Londra e di Hong Kong, lo chef Alvin Leung delizia ora i suoi clienti al Demon Duck del Caesars Palace di Dubai con piatti asiatici esclusivi. Questo ristorante di Bluewaters Island accompagna i suoi ospiti in un viaggio attraverso l'Estremo Oriente, con nuove interpretazioni dei classici cantonesi, malesiani e coreani.Scegliete il Duck Journey per assaggiare il meglio del menù, compresa l'anatra pechinese arrostita a fuoco lento e servita con i tipici baos al calamondino.

Vineet Bhatia

Vineet Bhatia, uno dei più celebri chef al mondo, è conosciuto per aver portato a nuovi livelli gastronomici la classica cucina indiana . Fantasioso e sperimentale, Bhatia reinterpreta i suoi piatti dando al termine "fusion" un significato tutto innovativo. Assaporate le sue proposte geniali da Indego by Vineet, all'interno della Grosvenor House, oppure fate un salto da Indya by Vineet presso Le Royal Meridien Beach Resort & Spa, per una cucina indiana moderna e all'avanguardia.

Yannick Alléno

Gli hotel di Palm Jumeirah attirano folle di visitatori non soltanto per via della location unica, ma anche per il richiamo della gastronomia. Prendete per esempio il leggendario chef Yannick Alléno, la cui rivisitazione in chiave contemporanea della cucina francese tradizionale delizia i palati dei buongustai fin dal 2010 nella sede dell'One&Only The Palm. Dal design glam all'impeccabile impiattamento, preparatevi a vivere un'esperienza gastronomica raffinata.

José Avillez

Ciò che contraddistingue il portoghese José Avillez dai suoi colleghi contemporanei è il suo desiderio di eccellere. Ispirandosi ai panorami del suo paese natale, dalle vastità dell'oceano alle foreste di pini, Avillez eleva la cucina portoghese a piatti cosmopoliti. Non sorprende che abbia scelto Dubai per aprire il suo primo ristorante internazionale, il Tasca dell'hotel Mandarin Oriental, dove vivrete un'esperienza culinaria vivace, che ben si sposa con lo spirito multiculturale della città. 

Joël Robuchon

Il defunto chef Joël Robuchon, chiamato a suo tempo "chef del secolo", ha deliziato i palati gourmet di tutto il mondo con la sua straordinaria interpretazione della cucina francese. Rinomati per le celebrazioni dei prodotti di stagione e per una ricerca incessante della perfezione, i ristoranti ispirati all'influente chef continuano a seguire i suoi insegnamenti. All'Atelier de Joël Robuchon, che si trova a Downtown Dubai, troverete i suoi piatti di maggior successo e molte altre specialità.

Nusret Gökçe

Nusret Gökçe, alias Salt Bae, è diventato famoso sui social grazie ai suoi video e meme virali mentre affetta la carne e la cosparge di sale con gesti spettacolari. Da allora, ha proposto altre sorprese deliziose in ristoranti di tutto il mondo, anche a Dubai. La Nusr-Et Steakhouse, che fa parte del Restaurant Village del Four Seasons Resort Dubai di Jumeirah Beach, offre i tagli più pregiati, un servizio cordiale e, se siete baciati dalla fortuna, troverete qui Salt Bae in persona che preparerà in esclusiva la vostra bistecca con il suo tocco magico.

Heinz Beck

Se c'è una sola cosa in cui eccelle lo chef tedesco Heinz Beck, questa è la gastronomia europea moderna. Il suo approccio alla cucina è a 360°, innovando anche con gli ingredienti più semplici senza rinunciare all'aspetto nutritivo di ogni piatto. La tradizione culinaria italiana si fonde con un ambiente colorato e ricco di gusto al Social by Heinz Beck, situato presso l'hotel Waldorf Astoria di Palm Jumeirah.

Daniel Boulud

Daniel Boulud, un nome che è sinonimo di raffinata cucina francese, ha creato un impero culinario internazionale degno di nota. Alla Brasserie Boulud del Sofitel Dubai The Obelisk potrete scoprire un'esperienza all'insegna della tipica gastronomia francese, con alcune influenze mediorientali. L'agnello cucinato a fuoco lento, i calamari scottati in padella e gli hamburger artigianali sono tutti piatti fantastici, così come le specialità di stagione.

Burak Özdemir

Burak Özdemir, uno chef molto famoso su Instagram che non ha bisogno di presentazioni, ha fatto parlare molto di sé per la velocità con cui cucina e per le sue creazioni "jumbo". Tutti possono ora vederlo all'azione mentre crea i suoi piatti magici al CZNBurak di Dubai. Questo ristorante, situato lungo lo Sheikh Mohammed bin Rashid Boulevard, dà il meglio di sé proponendo piatti sontuosi accompagnati dal rullo ritmico dei tamburi e da vampate di fiamme. Merita senz'altro una visita anche il CZN Burak Burger del Dubai Mall.

Dario Cecchini

Il primo concept gastronomico nella regione, ideato dal celebre macellaio di ottava generazione Dario Cecchini, occupa il posto d'onore al SLS Hotels & Residences. Qui vi aspettano tagli pregiati delle migliori carni e bistecche favolose, oltre ad alcuni piatti esclusivi come il sushi al Chianti preparato con tartare e la bistecca alla fiorentina, il piatto toscano per eccellenza che è sempre una delizia.

Rimani aggiornato

Ricevi gli ultimi aggiornamenti sulle cose da fare a Dubai

Tutte le informazioni fornite verranno trattate in conformità con la nostra Informativa sulla privacy.