Questo elemento fa parte della tua Lista Preferiti!

Accedere o creare un account per salvare i preferiti e ricevere consigli personalizzati.

LoginRegistrati

Accedi per mettere "mi piace"

Accedi o registrati per mettere "mi piace" a questo contenuto

AccediRegistrati

Arte e cultura

Ammirate l'arte con un tour a piedi di Dubai

Sun, August 15, 2021

In questo tour dei quartieri più creativi della città convergono creatività e shopping.

In questo tour dei quartieri più creativi della città convergono creatività e shopping.

1

La vita nel parco Al Khazzan

Cominciate la giornata all'Al Kazzan Park, che si trova ai limiti del vivace quartiere di Satwa a Dubai. Il parco è alimentato al 100% da energia solare e si riconosce subito quando si cammina a Dubai grazie alla svettante cisterna bianca e azzurra alta 40 metri.

Fate una passeggiata sotto i raggi del sole e fermatevi alla caffetteria locale HAPI, che si trova in un edifico pittoresco con le pareti esterne in corallo recuperato. Il menù dell'HAPI propone i classici da caffetteria, colazione a tutte le ore e dessert irresistibili.

2

Lo scintillio di luci di City Walk

Percorrete la 2nd December Street in direzione sud-ovest fino ad arrivare alla Al Safa Street e proseguite poi per la City Walk. Circondata da schermi LED e brulicante di attività a tutte le ore del giorno, la cosiddetta Central Plaza è l'epicentro di uno dei distretti con lo stile di vita più futuristico al mondo.

City Walk è un mix perfetto di intrattenimento, negozi e ristoranti, oltre ad ospitare boutique hotel e appartamenti residenziali molto chic. L'area ospita anche il Dubai Walls Project, dove 15 artisti urbani tra i più noti al mondo hanno lasciato il loro segno sull' eclettica scena artistica della città. Fate una passeggiata e visitate i più bei negozi di moda della City Walk, come Bambah, Ted Baker e Maje, mentre ammirate le opere di artisti di strada provenienti da tutto il mondo in una cornice architettonicamente sorprendente, che ricorda un po' le vie europee.

3

Nella cornice della Central Plaza

Camminate fino allo spiazzo centrale della City Walk e i muri decorati dall'artista americano contemporaneo Ron English nel suo inconfondibile stile POPaganda attireranno subito la vostra attenzione, così come lo strabiliante murale lenticolare a tema marino di Beau Stanton, sempre nelle vicinanze. Tenete il vostro obiettivo a portata di mano per un selfie accanto all'opera dell'artista di graffiti britannico Nick Walker intitolata "I Heart Dubai" o alla coloratissima signora in kimono dell'artista newyorchese Aiko.

Proseguite e immortalate le opere di Eelus: la sua ragazza con l'ombrello sotto la pioggia arcobaleno è assolutamente da condividere su Instagram.

4

Ricaricatevi di energia in questi templi gourmet

Tornate alla piazza centrale e seguite le luci scintillanti che segnano il cammino verso il La Ville Hotel & Suites. Cenate da Chival, un ristorante cosmopolita con un menù accuratamente selezionato che celebra la cucina "sociale globale" o salite da LookUp, un lounge bar panoramico con vista spettacolare sul Burj Khalifa.

Camminando a Dubai si incontrano molti altri ristoranti tra cui poter scegliere, come il Farzi Café per piatti da bistrot in stile indiano moderno, il Babji perautentiche grigliate turche), il Sarabeth's per prelibatezze dolci in stile newyorchese, e L'Antica Pizzeria Da Michele per l'irresistibile cucina italiana.

5

Arte locale sulla 2nd December Street

Uscite dall'hotel e camminate lungo Multaqa Street per ammirare le opere di calligrafia trasformativa di el Seed sulla facciata di The Green Planet, la stupefacente foresta pluviale al chiuso di Dubai.

Se avete poco tempo, prendete un taxi fino alla vicina 2nd December Street o proseguite la passeggiata per vedere il sito artistico ispirato ai graffiti locali. La strada vanta una serie di 12 murales su larga scala, dedicati alla storia e al patrimonio culturale degli EAU, sponsorizzati dal Dubai Street Museum Project.

Un giro di una trentina di minuti intorno ai due lati della strada vi farà scoprire il talento di artisti acclamati a livello internazionale, tra cui il pioniere del fotorealismo Case Maclaim, che ha creato un primo piano del gahwa (il caffè arabo) e il murale in 3D dell'artista tedesco 1010 "Hole in the wall" (letteralmente foro sulla parete), che simboleggia le forme e i colori della nazione: il giallo del sole e della sabbia insieme al blu del mare e del cielo.

Non perdetevi i piatti deliziosi offerti dai ristoranti informali di questa strada (qui la lista dei nostri preferiti), tra cui Al Mallah Restaurant, prima di terminare il vostro tour nei pressi dell'Etihad Museum. Tornate un altro giorno per visitare questo complesso vicino alla Union House, dove nel 1971 gli Emirati Arabi Uniti si unirono per costituire una nazione.

Alla scoperta dell'arte

Cosa vedrete nel vostro tour

title

Rimani aggiornato

Ricevi gli ultimi aggiornamenti sulle cose da fare a Dubai

Tutte le informazioni fornite verranno trattate in conformità con la nostra Informativa sulla privacy.